La gaffe di Trump: "Dio benedica coloro che sono morti a Toledo"

La gaffe di Trump:

Ma la violenza armata è unicamente americana.

Come probabilmente saprete, negli ultimi giorni si sono verificate nuove sparatorie negli USA, precisamente a Dayton (Ohio) e El Paso (Texas), nelle quali hanno perso la vita molte persone.

"Dobbiamo fermare questa glorificazione della violenza nella nostra società". "Non è il benvenuto", è la parola d'ordine dei gruppi che si apprestano a contestare l'arrivo del presidente americano, la cui retorica incendiaria e anti-immigrati è considerata, soprattutto ad El Paso, in parte responsabile del massacro di sabato che ha colpito soprattutto la comunità ispanica e messicana. E' troppo facile oggi per ragazzi disagiati circondarsi con una cultura che celebra la violenza.

Donald Trump si appresta a visitare i luoghi delle stragi del fine settimana che hanno provocato 31 morti e a El Paso e Dayton si prepara la protesta dopo che in molti hanno chiesto al presidente statunitense di rinunciare alla visita. "Io vedo l'industria del videogioco che ha insegnato ai giovani ad uccidere". È diventato una specie di capro espiatorio (non solo in USA, ma anche da noi) ogni volta che si manifesta una violenza con armi nonostante non ci siano prove scientifiche che colleghino i due fenomeni.