Juventus, Paratici parla chiaro: "Icardi? Siamo contenti così. Su Dybala…"

Juventus, Paratici parla chiaro:

La Juventus A di Maurizio Sarri si è imposta sulla Juve B di Lamberto Zauli per 3-1, ma il match è finito dopo soli 52 minuti per l'entrata in campo dei tifosi. Nel mercato ci sono discorsi e trattative ma non solo per lui ma per tutti i giocatori della rosa.

La fiducia dei fans è stata ampiamente ripagata dall'ex Palermo in campo perché si è procurato un rigore concretizzato dallo stesso di sinistro e poi ha segnato su azione. Dybala? E' un giocatore, un grande giocatore della Juventus. "Qualcuno sottovaluta uno come Danilo che ha vinto moltissimo: vi stupirà". Nel "borsino azionario" rientrano almeno sette calciatori di troppo le cui quotazioni salgono e scendono in base alle offerte e alle possibilità varie che si aprono o si chiudono in questi ultimi 19 giorni di mercato. Il resto è una differenza rispetto agli altri anni di un posto o meno in più in Champions. Quest'anno abbiamo solo un 'local player', quindi quelli fuori dai 22 resteranno necessariamente esclusi da questa lista.

Fabio Paratici fa il punto sulle operazioni di mercato della Juventus. Abbiamo fatto sacrifici per comprarli, per tenerli, siamo felici che siano con noi, hanno dato grandi soddisfazioni a noi e ai nostri tifosi e abbiamo grande rispetto per loro, per tutto quello che hanno fatto per la Juventus. "E' un giocatore dell'Inter e preferisco parlare dei nostri -prosegue il dirigente bianconero ai microfoni di Sky Sport-".

Se dovesse arrivare l'occasione per Icardi?

"In questo momento Icardi è un giocatore dell'Inter e noi siamo molto contenti degli attaccanti che abbiamo".