Irlanda-Italia 29-10 nel primo test pre mondiali

Irlanda-Italia 29-10 nel primo test pre mondiali

L'Italia in versione sperimentale perde 29-10 a Dublino nel primo test-match in vista dei mondiali giapponesi. La meta è sempre una emozione, ma soprattutto mi mancava vestire la maglia dell'Italia. Con maggiore precisione potevamo fare punti in più - ha detto l'apertura Carlo Canna, autore di una delle due mete azzurre all'Aviva Stadium -. L'Irlanda segna ancora con Marmion che intercetta un calcio di McKinley.

"Fisicamente abbiamo dimostrato di essere presenti contro una delle migliori squadre al mondo, abbiamo concesso un paio di mete evitabili e in avvio di partita sofferto un poco sulle mischie ordinate, ma Zani ha mostrato di rappresentare un'opzione a tallonatore ed è stato interessante rivedere Minozzi in campo dopo l'infortunio" ha aggiunto O'Shea. Secondo O'Shea, "la differenza tra noi e l'Irlanda si è ridotta, sono quasi contento".

Rientrata da Dublino dopo il test match perso ieri contro l'Irlanda, la nazionale di rugby è in raduno a San Benedetto del Tronto per preparare la sfida alla Russia, in programma sabato 17. Ora ci aspetta la Russia, non vediamo l'ora di giocare davanti al pubblico di casa a San Benedetto sabato prossimo.