Incendio a Gran Canaria: 8mila persone evacuate

Incendio a Gran Canaria: 8mila persone evacuate

Il fronte principale dell'incendio è nel parco naturale di Tamadaba, che si estende per 7.500 ettari all'interno di un'area dichiarata Riserva della Biosfera dall'Unesco.

Purtroppo le fiamme continuano ad avanzare nonostante i massicci interventi per placarle da parte di oltre 600 persone fra vigili del fuoco, militari, volontari, elicotteri e aerei. Secondo la Nasa, inoltre, "gli scienziati che controllano l'attività antincendio nelle isole Canarie hanno osservato tendenze chiare nell'ultimo mezzo secolo".

"Molti connazionali sono stati coinvolti, evacuati, ma per fortuna al momento non si ha notizia di persone ferite e/o altro".

Lo riporta El Pais, sottolineando che il presidente delle Canarie, Angel Victor Torres, ha riferito che gli abitanti evacuati - circa 9.000 persone - potranno iniziare a tornare alle loro case nelle prossime ore.

Un terribile incendio a Gran Canaria, sta in queste ore bruciando una vasta zona dell'isola spagnola nell'Oceano Atlantico. Le evacuazioni sono avvenute in circa 40 città nei dintorni di Valleseco.

Il presidente ha inoltre parlato di "danno ambientale già avvenuto", aggiungendo: "Stiamo affrontando una situazione complessa nella quale la sicurezza delle persone è la priorità". L'allerta per il pericolo di incendi è stato emanato anche nelle regioni vicine al luogo colpito.