In Usa morto un paziente colpito malattia polmoni per e-cig - Salute & Benessere

In Usa morto un paziente colpito malattia polmoni per e-cig - Salute & Benessere

"Questa tragica morte in Illinois rafforza i gravi rischi associati ai prodotti di sigarette elettroniche".

Secondo l'emittente, le autorità ritengono che questa sia la prima vittima dello svapo nel Paese.

Della malattia si conoscono principalmente, oltre al presunto legame con l'utilizzo delle sigarette elettroniche, i sintomi: tosse, respiro corto, affaticamento e in alcuni casi anche episodi di vomito e diarrea. Non si comprende però come questi disturbi e queste malattie possano essere indotte dall'uso della sigaretta elettronica. Non è chiaro per esempio se ci sia un reale legame tra i vari casi, né se esso sia riconducibile soltanto all'utilizzo degli svapo. Sulla Bbc Online, il presidente della American Vaping Association, Gregory Conley, ha dichiarato alla "Bbc Online" di essere "fiducioso" sugli esiti della vicenda perché le malattie potrebbero essere causate proprio da sostanze contenenti cannabis o altre droghe sintetiche, e non nicotina contenuta nei dei classici liquidi per "svapare". La vittima aveva contratto una malattia respiratoria legata all'uso delle e-cig. In alcuni casi, i disturbi sono gravemente peggiorati, ed hanno richiesto che i malati usassero i respiratori artificiali.

Ad annunciarlo sono gli stessi Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc). Gli Stati coinvolti sinora sono California, Connecticut, Florida, Illinois, Indiana, Iowa, Minnesota, Michigan, North Carolina, New Jersey, New Mexico, New York, Pennsylvania, Texas, Utah, Wisconsin.