Il nuovo logo Volkswagen per il 2020 al Salone di Francoforte

Il nuovo logo Volkswagen per il 2020 al Salone di Francoforte

A cambiare sono soprattutto le linee, ora più sottili e pulite e meno tridimensionali rispetto a prima, questo probabilmente in vista di una possibile illuminazione LED del logo stesso sui modelli elettrici, come sembra suggerire la foto scattata alla presentazione della nuova Volkswagen ID.3.

Il nuovo logo Volkswagen: piacerà?

L'IAA di Francoforte sarà un momento fondamentale nel riorientamento strategico del marchio Volkswagen.

"La Volkswagen ha preso e dato seguito a decisioni coraggiose in quasi tutte le aree delle proprie attività". Il rebranding completo è la logica conseguenza del riorientamento strategico del nostro marchio.

Con il nuovo design del marchio, la "Nuova Volkswagen" diventerà visibile e percepibile nel design dei veicoli, nei contatti con i clienti e nella presentazione aziendale nel suo insieme. Il design del marchio non è stato sviluppato da agenzie esterne, bensì da un team interno formato da Design e Marketing e, a detta di Klaus Bischoff, Capo del Design della Volkswagen, "riflette un tipo di mobilità che costituisce una parte naturale della vita delle persone".

Nei giorni scorsi, l'anteprima del nuovo California T6, allestimento camper del fortunato van di Volkswagen che verrà presentato all'imminente Salone del Camper di Dusseldorf, in programma da sabato 30 agosto a domenica 8 settembre, e che porta in dote un significativo programma di novità in chiave multimediale e di controllo delle funzionalità infotainment, anche riguardo alla principale destinazione d'uso del veicolo, cioè quella di offrire a conducente e passeggeri un camper alla massima insegna del comfort. Altrettanto evidente è il disegno del cofano motore, sempre inclinato verso il basso tuttavia dall'impostazione più allungata e contraddistinta da un rigonfiamento nella parte anteriore, in corrispondenza dei gruppi ottici, questi ultimi più vicini agli attuali dettami stilistici Volkswagen nel settore autovetture. "Nella nuova era della mobilità, il motto è digital first". Tutto è ancora fermo in un cassetto e non ci sono anticipazioni, ma secondo la società tedesca, il nuovo logo sarà più audace e colorato e orientato al digitale. Il linguaggio visivo del marchio sarà molto diverso da quello previsto dalla Volkswagen fino ad oggi. Inoltre, il marchio Volkswagen avrà una voce femminile in futuro. Il passaggio deve essere attuato in più fasi utilizzando un approccio ottimizzato in termini di costi e di risparmio delle risorse. Dopo Wolsburg, toccherà alle sedi del brand e ai Concessionari europei.