Greta Thunberg verso gli Usa, salperà a metà agosto

Greta Thunberg verso gli Usa, salperà a metà agosto

"A metà agosto saremo in viaggio attraverso l'Oceano Atlantico dalla Gran Bretagna a New York". Un'attivista per il pianeta non può avere una "impronta" così forte: una critica che si era unita alla polemica per la fotografia che ritraeva la ragazza in treno mentre mangiava del cibo confezionato nella plastica. "Mi è stato proposto un viaggio sulla barca da gara da 18 metri Malizia II". Una traversata di circa due settimane e il porto d'arrivo previsto è quello di New York dove incontrerà il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres il 23 settembre.

Insieme a loro anche ci saranno anche alcuni membri del Team Malizia e ricercatori che raccoglieranno campioni durante la traversata.

Il nuovo obbiettivo di Greta Thunberg è ora di scuotere le coscienze di Stati Uniti ed Americhe. Inizialmente Greta aveva detto di non sapere se fosse andata perché preferiva evitare l'utilizzo dell'aereo e anche della nave, in quanto poco ecofriendly. Ha anche in programma di visitare Canada e Messico e incontrare le vittime dei cambiamenti climatici e delle emergenze ecologiche, oltre ai tanti attivisti come lei.

Ad agosto dunque Greta Thunberg salirà a bordo della "Malizia II", una barca a vela da regata messa a disposizione dalla Prince Alberto II of Monaco Foundation, la fondazione del principe di Monaco, per raggiungere nella maniera più ecologica il summit sui cambiamenti climatici in Cile. Per partecipare a questi eventi e continuare nella sua attività di sensibilizzazione sui temi ambientali, Greta ha deciso di prendersi un anno sabbatico dalla scuola.