GP Ungheria, grande vittoria di Hamilton in rimonta. Verstappen piegato nel finale

GP Ungheria, grande vittoria di Hamilton in rimonta. Verstappen piegato nel finale

Si ritorna in pista all'Hungaroring per la seconda sessione di prove libere, ma a rovinare tutto ci ha pensato il meteo: le condizioni climatiche, infatti, caratterizzate da pioggia a intermittenza, non hanno permesso ai piloti di girare con continuità che, viste anche le previsioni meteo che danno bel tempo per il resto del weekend, hanno consigliato alle scuderie di non rischiare troppo preferendo non cercare il tempo. E invece Bottas si è accodato a 18 millesimi, più indietro a due decimi Lewis Hamilton, Gasly in sesta posizione a nove decimi con la stessa monoposto del poleman. Vittoria numero 80, l'ottava dell'anno, la settima a Budapest. La Red Bull di Max Verstappen che scattava dalla pole ha preso il comando della gara davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton ed alla Ferrari di Charles Leclerc che partiva dalla quarta posizione. Hamilton ha 225 punti, seguito da Bottas a 184 e da Verstappen a 162.

I due piloti del Cavallino hanno fatto una battaglia fra di loro con due strategie diverse: Sebastian Vettel in corsa è passato alla strategia C della Ferrari (allungare il primo stint con le medie al giro 39 per poi montare le soft), mentre Leclerc è andato dalle gialle alle hard al giro 27 con un consumo anomalo dovuto a una mancanza di aderenza. Mercedes e Red Bull che sembravano, però, davanti. Il bilancio di metà stagione per ora è molto negativo per le Rosse.