Europa League, il Torino passa i playoff. Affronterà il Wolverhampton

Europa League, il Torino passa i playoff. Affronterà il Wolverhampton

"Non dobbiamo pensare alla gara di andata, proprio come è successo nel turno precedente contro il Debrecen". Il risultato dell'andata sembra quindi mettere al sicuro il destino dei granata in ottica qualificazione, ma diventa fondamentale scendere in campo comunque con la giusta concentrazione ora che si avvicina anche l'inizio del campionato.

Non è escluso che qualche giocatore possa riposare: "Si gioca una volta a settimana e di base non è necessario".

Zaza in diffida non mi condiziona, lui deve saper gestire queste situazioni. Aina? Se ci sarà bisogno una trentina di minuti potrà giocarli. Se avrò la possibilità di utilizzarli sarò ben felice.

Shakhtyor Soligorsk (4-2-3-1): Klimovich; Matveichik, Khadarkevich, Rybak (22′ st Burko), Antic; Selyava, Szoke; Kovalev, Ebong, Balanovich (40′ st Bodul); Bakaj (31′ st Yanush).

I bielorussi dello Shakhtyor Soligorsk, guidati in panchina da Sergei Tashuyev, ospitano in casa il Torino di Walter Mazzarri nel ritorno del Terzo turno preliminare di Europa League.

TORINO (3-5-2) - Sirigu; Bonifazi, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Baselli, Meitè, Ansaldi; Berenguer; Zaza, Belotti.

La vincente di questo preliminare giocherà, poi, lo spareggio per accedere al tabellone principale dell'Europa League, quello della fase a gironi che inizierà a metà settembre, da seguire tutta su Sky. La squadra di Cutrone ieri ha vinto 4-0 contro il Pyunic, con l'ex Milan autore di due assist.