Corea Sud, Pyongyang lancia altri due missili

Corea Sud, Pyongyang lancia altri due missili

Il primo missile è stato lanciato alle 5:06 del mattino, e il secondo alle 5:27, dalla zona di Kalma vicino al porto orientale di Wonsan a nord. Si stima che entrambi abbiano volato per circa 250 chilometri ad un'altitudine approssimativa di 30 km. Anche in quel caso si trattava di due razzi a corto raggio, apparentemente di nuova progettazione, caduti nel Mar del Giappone dopo un volo ad un'altezza di 50 km, rispettivamente per 430 e 690 km.

La Corea del Sud ha tenuto una riunione del Consiglio di sicurezza nazionale (Nsc) per discutere degli ultimi lanci. "E sollecitare il Nord a difendersi da tali atti", ha affermato in una nota.

Trump invece pretende che a cedere sia solo la Corea del Nord e di continuare a mantenere in Corea del Sud il contingente di 33mila militari nonché armi di ogni genere. Gli Stati Uniti hanno risposto con cautela.

I lanci di missili che la Corea del Nord sta effettuando nelle ultime due settimane sarebbero una risposta alle esercitazioni militari congiunte che gli Stati Uniti e la Corea del Sud hanno in programma nelle prossime settimane.

"La mia relazione con Kim Jong-un è molto buona", ha detto Trump ai giornalisti alla Casa Bianca.