Cattolica Assicurazioni, i conti del primo semestre 2019

Cattolica Assicurazioni, i conti del primo semestre 2019

Lo ha confermato alle agenzie di stampa Alberto Minali, amministratore delegato della compagnia assicurativa controllata dalla Berkshire Hathaway di Warren Buffet che ne detiene la quota di maggioranza del 9,05%.

Il Consiglio di Amministrazione di Cattolica Assicurazioni ha approvato i risultati al 30 giugno 2019. L'aumento dei volumi Danni e Vita e la profittabilità tecnica determinano un miglioramento del risultato operativo che segna un incremento del 4,3% a 156 milioni. Arriviamo a metà del Piano con un risultato operativo che segna un incremento per il sesto trimestre consecutivo, con una raccolta complessiva e un utile che crescono a doppia cifra e con una confermata profittabilità. "La solidità patrimoniale a 1,65 volte il requisito regolamentare, in miglioramento rispetto al precedente trimestre" commenta l'ad Alberto Minali. Gli investimenti ammontano a €32.648mln.

I dati confermano la solidità patrimoniale, con un patrimonio netto consolidato pari a €2.331mln, in crescita rispetto al 31 dicembre 2018 (€2.255mln). L'indice Solvency II del Gruppo è pari a 165% (161% 1Q2019).

Cattolica stima per l'intero anno "un utile operativo e netto in miglioramento" rispetto al precedente esercizio "fatti salvi eventi straordinari" in un mercato assicurativo ancora caratterizzato da "un'elevata competitività, da tassi di interesse in deciso ulteriore ribasso e da una significativa volatilità dello spread sui titoli italiani".

"Continueremo lo spostamento Danni verso il business non auto - ha concluso Minali - e cercheremo di recuperare redditività". "Abbiamo presentato all'inizio di giugno un'offerta non vincolante, siamo in gara con altri operatori e siamo molto interessati ad approfondire questa opportunità perché Ubi rappresenta un importante veicolo distributivo". E che conta circa 24 mila soci.

"Lavoriamo per presentare un'offerta vincolante nelle prossime settimane", ha detto Minali in una call con i giornalisti dopo i risultati del semestre. Tengo a sottolineare che la nostra offerta dovrà essere ben fondata su razionali economici.