Carige sotto la lente dell'Ue: chiesti chiarimenti al Mef

Carige sotto la lente dell'Ue: chiesti chiarimenti al Mef

La richiesta di chiarimenti sull'operazione di salvataggio di Banca Carige, avanzata dalla Commissione europea al Tesoro e al Fondo interbancario di tutela dei depositi, sono arrivati attraverso una lettera ufficiale. Altri 200 milioni arriveranno come bond subordinato. "A ogni modo, l'Italia ha ottime carte da giocare nel confronto con la DgComp, la cui iniziativa potrebbe essere un mero atto dovuto".

Dopo aver sfiorato le 60 mila posizioni, con le ultime tre ricapitalizzazioni il popolo dei piccoli azionisti si è ridotto a 30-35 mila persone, che tuttavia pesano ancora per il 40% sul capitale della banca. È per questo motivo che Bruxelles ha potuto accendere un faro sull'operazione.