Arrocco Red Bull: via Gasly, arriva Albon

Arrocco Red Bull: via Gasly, arriva Albon

A partire dal Gran Premio del Belgio che si correrà a Spa il 1 settembre non sarà Pierre Gasly ad affiancare Max Verstappen in Red Bull.

Sebbene le prestazioni del giovane Albon siano di alto livello nonostante il primo anno nella massima serie, i piani iniziali della Red Bull non erano di certo questi all'inizio della stagione. le deludenti prestazioni del giovane Red Bull però, hanno costretto i vertici del senior team ad una promozione forzata del giovane rookie. In ogni caso servirà al team per capire chi dei due potrà fare coppia fissa con Verstappen la prossima stagione.

La Red Bull ha deciso di retrocedere il pilota transalpino in Toro Rosso, promuovendo l'esordiente Alexander Albon che, dopo 12 gare con la monoposto della squadra di Faenza, salirà sulla RB15 del team ufficiale.

La Red Bull cambia a sorpresa un pilota nel bel mezzo del campionato.

"Alexander Albon viene promosso e guiderà al fianco di Max Verstappen, mentre Pierre Gasly tornerà alla Scuderia Toro Rosso".