Universiade, calcio: Italia supera ai rigori la Russia, è bronzo

Universiade, calcio: Italia supera ai rigori la Russia, è bronzo

"Luminosa vince i 100 con 12" 79, a 3/100 dal record italiano, Roberta si impone nell'asta con un 4.46 che sa di ritorno.Per l'ostacolista è una conferma, tanto che con 12" 79 resta a un centesimo dal personale a tre dal record italiano di Veronica Borsi, per l'astista un risveglio clamoroso con il primato personale all'aperto di 4.46. È stato come un corridore che si vanta di essere arrivato primo al traguardo, essendo l'unico partecipante alla gara! Ispirata al rito del sospeso, tipicamente napoletano, la cerimonia sarà un saluto alla città di Napoli con un messaggio lanciato a tutto il mondo. Qualcuno si è azzardato a paragonare le Universiadi alle Olimpiadi Invernali!

Proprio perché non mi unisco al coro degli "osannanti", agli organizzatori dell'evento, spero che ai lettori il mio giudizio possa sembrare, ancorché soggettivo, almeno "disinteressato". "L'edizione napoletana - conclude - ha dimostrato che la macchina funziona". Condanno, invece, senza alcuna giustificazione emotiva, i fischi che si sono levati all'inizio del discorso del Sindaco, del Presidente della Regione, e della sfilata delle delegazioni della Francia e della Germania. Cosi' Oleg Matytsin, presidente Fisu, nel corso della conferenza stampa conclusiva della 30/a Summer Universiade Napoli 2019, per fare il bilancio sportivo della manifestazione, assieme a Gianluca Basile, commissario straordinario dell'Aru, Agenzia Regionale per l'Universiade, presso il Main Press Centre della Mostra d'Oltremare. Fischiare ad una Istituzione con la fascia tricolore, o ad una Nazione con la bandiera spiegata, è un atto di inciviltà assoluta. Qualcuno ricorderà la famosa "Maieutica" di Socrate, rivolta all'interpretazione della natura umana.