Milan, Giampaolo: "Spiace per l'Europa, sfrutteremo la settimana"

Milan, Giampaolo:

Quella di affidare il Milan a Marco Giampaolo "è stata una scelta facile, rapida e logica. Siamo sulla buona strada per far tornare il Milan".

Marco Giampaolo è ufficialmente il nuovo allenatore del Milan, il tecnico ha già cominciato a lavorare progettando la nuova squadra e il soprattutto il suo nuovo assetto.

Perché è vero che i tifosi del Milan non sono mai mancati a San Siro, ma è altrettanto vero che spesso, a San Siro, ci sono andati immalinconiti. Da anni pratica un bel gioco che rispecchia la storia del Milan. "Per me è una grande opportunità, penso che attraverso il lavoro ed il sacrificio ho meritato di essere qui, adesso dovrò essere bravo a meritarmela sul campo".

Boban poi racconta la chiamata di Maldini e come a indicare il nome di Giampaolo sia stato proprio lui. Nel primo incontro la dirigenza mi ha detto che diffida da coloro che non hanno mai sbagliato. I rossoneri saranno però costretti a farlo senza alcun impegno europeo, ma l'obiettivo è quello di provare a rendere questo aspetto un vantaggio. "Suso mi piace molto, ma per me dà il meglio sulla fascia, quando parte largo e si accentra". "Poi ci siamo confrontati anche con Ivan e c'è stata unanimità".