Il Consiglio Federale ha escluso il Palermo dal campionato di Serie B

Il Consiglio Federale ha escluso il Palermo dal campionato di Serie B

La notizia era nell'aria da settimane, ora è arrivata l'ufficialità. I rosanero sono stati esclusi dal prossimo campionato per inadempienze amministrative, confermate dal Consiglio Federale della FIGC. Al posto del club siciliano è stato ripescato, appunto, il Venezia, che era retrocesso in C dopo aver perso i playout contro la Salernitana. Ora è probabile che il Palermo presenti ricorso al Tar del Lazio e poi eventualmente alla Cassazione del Calcio.

I rosanero ripartiranno dalla serie D: il Consiglio federale ha inoltre definito anche gli organici del campionato di Serie C: riammesse Virtus Vecomp, Fano e Paganese, ripescate Modena e Reggio Audace.