Huawei, Trump allenta la stretta: "Potrà acquistare forniture in Usa"

Huawei, Trump allenta la stretta:

Non a caso, il momento più atteso di questo G20 è proprio un incontro bilaterale, quello tra Donald Trump e il Presidente cinese Xi Jinping, previsto per oggi.

Secondo l'agenzia stampa Nuova Cina, gli Usa non procederanno ad imporre nuovi dazi e un accordo sarebbe stato trovato anche sulla Huawei.

Ad Osaka, sede del G20, l'attenzione dei leader delle maggiori economie del mondo é catalizzata dallo scontro tra Stati Uniti e Cina. I "negoziati proseguono" con la Cina, ha aggiunto.

Il presidente cinese Xi Jinping e il presidente degli Stati Uniti Donald Trump hanno concordato di ricominciare trattative commerciali tra Cina e Stati Uniti.

Il presidente americano, nelle battute introduttive del meeting, aveva detto di ritenere che Stati Uniti e Cina potrebbero dar vita a un'intesa storica.

Trump ha voluto precisare di non avere promesso sospensioni alle tariffe alla Cina, in vista dell'incontro con Xi, che, ha commentato senza sbilanciarsi, "come minimo, sarà produttivo".

Roma, 28 giu. (askanews) - Al via il vertice del G20 a Osaka, in Giappone, con i leader mondiali costretti a trovare una sintesi su una serie di temi cruciali, dal commercio, alla sicurezza internazionale, ai cambiamenti climatici.

"Abbiamo discusso di molte cose, di Huawei". Poi, il presidente Usa ha reagito con ironia a una domanda di un giornalista su un possibile tentativo russo di influenzare le prossime presidenziali del 2020. "Vediamo cosa succede. Se c'è gli stringo la mano", ha detto il tycoon assicurando che si sentirebbe perfettamente a suo agio se Kim gli chiedesse di attraversare con lui il confine ed entrare in Corea del Nord.

Nei giorni scorsi Washington e Pechino si sono inviate segnali di apertura al dialogo. "I team di negoziatori stanno attualmente comunicando e i colloqui sono ancora in corso". "Rispetto reciproco significa che ogni parte deve rispettare la sovranità dell'altro". Le delegazioni commerciali di Stati Uniti e Cina hanno ripreso i colloqui il 19 giugno, nel tentativo di appianare le profonde divergenze tra i due paesi, e preparare il terreno per l'incontro di oggi tra i presidenti Trump e Xi.