Halle Bailey sarà la Sirenetta ma si scatenano i commenti razzisti

Halle Bailey sarà la Sirenetta ma si scatenano i commenti razzisti

Tuttavia sono state molte le star di Hollywood che hanno apprezzato e condiviso il casting di un'attrice afro-americana nel ruolo di Ariel. Sul web però sono iniziati a circolare commenti contrariati sul fatto che un personaggio pensato come "bianco" venga interpretato da un'attrice di colore, con alcuni che sostengono che le storie originali debbano essere rispettate e altri che bollano queste osservazioni come puramente razziste.

Il ruolo segna il debutto cinematografico della Bailey, dopo la formazione del suo gruppo musicale Chloe x Halle con la sorella Chloe nel 2015.

E mentre Halle Bailey continua a monopolizzare l'attenzione del pubblico e le polemiche online, c'è chi sta già iniziando a guardare avanti cercando di farsi un'idea dell'aspetto che potrebbe avere la nuova Ariel. Non lasciare che ti rubino la gioia in questo momento.

Un video diventato virale sta mostrando a tutti come mai l'attrice Halle Bailey sia perfetta per la parte di Ariel, nel remake con attori in carne e ossa di La Sirenetta di Disney: la sua voce. Dopo l'annuncio diMelissa McCarthy come probabile Ursula e quello di Jacob Tremblay e Awkwafina, sappiamo ora che l'ambito ruolo protagonista è andato a Halle Bailey, diciannovenne cantante di colore, metà del duo R&B Chloe x Halle, formato con la sorella. Il film dovrebbe contenere brani originali del film d'animazione del 1989, oltre a nuovi brani composti appositamente da Alan Menken e Lin-Manuel Miranda.

A dirigere il film sarà Rob Marshall, che si è già messo alla prova con "Il Ritorno di Mary Poppins" ed è stato candidato all'Oscar per il miglior regista per "Chicago".