Fiat 500 BEV : da Mirafiori si parte con l'elettrico

Fiat 500 BEV : da Mirafiori si parte con l'elettrico

Per celebrare degnamente l'evento FCA ha inaugurato a Mirafiori la nuova linea per la produzione della Fiat 500 elettrica, ribattezzata BEV (Battery Electric Vehicle), con l'installazione e la messa in funzione del primo robot dei 200 previsti.

La 500 elettrica è stata disegnata, ingegnerizzata e ideata a Torino, dove sarà anche prodotta in una logica Made in Italy 100%: FCA ha già siglato accordi con Enel X ed Engie per incentivare l'installazione delle colonnine di ricarica e wallbox, elementi infrastrutturali fondamentali per attuare la rivoluzione elettrica. Tra numerosi robot dell'azienda Comau, facente parte del gruppo FCA, si è tenuta questa manifestazione organizzata proprio nel giorno simbolico del compleanno: a spegnere le candeline virtuali ci hanno pensato gli stessi robot che lavoreranno indefessamente per montare il modello elettrico a partire dal secondo trimestre del 2020.

Nel complesso tra costi di progettazione, sviluppo e ingegneria e la costruzione della linea, si tratta di un investimento di circa settecento milioni di euro.

Si prevede di produrre 80.000 veicoli all'anno, grazie al supporto di 1.200 persone (su un totale di 65.000 dipendenti in Italia). Si tratta, nel complesso, di cinque miliardi di euro, per sostenere un sostanziale rinnovo nella gamma di prodotti, con l'introduzione di 13 modelli totalmente nuovi o profondamente rinnovati e l'avvio di un piano di elettrificazione dell'offerta, con l'inserimento in gamma di 12 versioni elettriche di modelli nuovi o già esistenti. Un vantaggio per il cliente e un risparmio nella produzione di energia. Lo ha detto oggi il responsabile per l'area EMEA di Fiat Chrysler Automobiles, Pietro Gorlier. A Cento, invece, poco più di un mese fa è iniziata la produzione della nuova generazione dei motori V6, tutti destinati all'esportazione per essere montati sui RAM venduti in Nord America.

La settimana si è conclusa e sul mercato automobilistico abbiamo visto apparire un sacco di novità. La 500 BEV rappresenta quindi solo il primo dei tanti investimenti. "Ancora una volta Mirafiori può fare la storia dell'industria automobilistica italiana".