Bologna, Mihajlovic via per gravi problemi di salute

Bologna, Mihajlovic via per gravi problemi di salute

Il tecnico serbo costretto a lasciare la panchina dei rossoblù per sottoporsi a una terapia d'urto.

Sinisa Mihajlovic è costretto a lasciare il Bologna, si spera soltanto momentaneamente. Non si è trattato di una semplice influenza o di un malanno passeggero a tenere lontano lo stachanovista Sinisa dal raduno della squadra felsinea ma, da quanto traspare, qualcosa di molto più grande. Oggi l'allenatore del Bologna dirà che deve fermarsi. Sempre su Mihajlovic il quotidiano romano, in prima pagina, pubblica un articolo del direttore Ivan Zazzaroni.

La seconda parentesi da allenatore del Bologna di Mihajlovic, dopo quella del 2008-2009, è iniziata il 28 gennaio 2019, quando viene annunciato in sostituzione dell'esonerato Filippo Inzaghi.

Da parte di tutti gli addetti ai lavori, dei calciatori e di tutti i club, la massima vicinanza ad un allenatore forte che sicuramente tornerà in panchina, al suo posto, per nuove battaglie calcistiche.