Audi S8 2019: prestazioni, foto, prezzo, disponibilità

Audi S8 2019: prestazioni, foto, prezzo, disponibilità

Decisamente "corposo" il ricorso ai sistemi di assistenza alla guida: Audi S8 ne integra ben 38, tutti inclusi nei "pacchetti" City e Tour: l'equipaggiamento va dall'Adaptive Cruise Assist (con Adaptive Cruise Control, Traffic Jam Assist ed Active Lane Assist) al sistema di assistenza alla guida adattivo in abbinamento al Predictive Efficiency Assist, al sistema di assistenza agli incroci, assistenza al traffico trasversale posteriore, avvisi di cambio corsia ed uscita passeggeri, assistenza alle manovre, avvertimento di avvicinamento ai cordoli, e - compresa nel "pacchetto" di assistenza City - la tecnologia Audi Pre-sense, che va ad aggiungersi ai dispositivi Pre-sense Front e Pre-sense Rear, andando a formare il modulo di controllo predittivo Audi Pre-sense 360° con comando di sollevamento di 80 mm del corpo vettura per consentire l'assorbimento dell'urto in una zona ancora più resistente.

Audi ha svelato la nuova S8, ammiraglia capace di coniugare prestazioni da purosangue (grazie ai 571 CV), comfort ed esclusività. Dalla potenza notevolissima, S8 dispone del benzina V8 4.0 TFSI che eroga 571 cavalli e 800 Nm di coppia. Il sistema a 48 Volt recupera energia in decelerazione (viene immagazzinata in una specifica batteria agli ioni di litio) e ridurre i consumi fino a 0,8 litri ogni 100 km. Nel caso in cui il conducente rilasci il pedale dell'acceleratore, Audi S8 è in grado di avanzare per inerzia "in folle", di veleggiare a motore spento, di riavvare il motore in modo più rapido e progressivo rispetto a un motorino di avviamento tradizionale e di sfruttare la modalità start/stop in un range più ampio. Al contenimento dei consumi contribuisce in modo decisivo la tecnologia COD (cylinder on demand) che disattiva i singoli cilindri ai carichi medi e ridotti. In particolare le sospensioni attive predittive, abbinata alle molle pneumatiche adattive, sono in grado di caricare o scaricare ogni singola ruota a seconda della situazione di guida. Grazie all'analisi dei dati raccolti dalla telecamera anteriore, che rileva l'andamento e le irregolarità del fondo stradale, le nuove sospensioni attive operano secondo una logica predittiva. A vettura ferma, diversamente, azionando le maniglie delle portiere l'assetto si alza di 50 mm così da agevolare l'accesso all'abitacolo. Quanto all'impianto frenante, per Audi S8 è possibile optare per i dischi carboceramici da 420 mm di diametro davanti e 370 dietro. Il conducente viene così coadiuvato nelle accelerazioni e nelle frenate oltre che nel mantenimento della velocità e della distanza anche durante la guida in colonna. La velocità massima, per chi se lo stesse chiedendo, è autolimitata elettronicamente a 250 km/h. Presente anche l'Audi Drive Select. L'offerta verrà progressivamente implementata in numerose città europee.