Polonia, si ubriaca e va in giro su un vecchio carrarmato sovietico

Polonia, si ubriaca e va in giro su un vecchio carrarmato sovietico

La notte di sabato 15 giugno i cittadini di Pajęczno, in Polonia hanno segnalato la presenza di un carro armato per le strade. Invece ha deciso di girare per le vie del paese polacco. Poi si è messo alla guida del carro armato e ha disseminato il panico. Per ripararlo, il carro armato era stato scaricato dal rimorchio per un breve periodo di tempo ed è stato in quel momento che il 49enne ha avuto la geniale idea di farsi un giro in città.

Stando alle prime ricostruzioni fornite dalla stampa locale, il carro armato doveva essere trasportato in un museo, ma a causa di un guasto all'autorimorchio su cui era stato caricato, è rimasto fermo nella cittadina polacca, che conta circa 6mila abitanti. Immediatamente sono stati segnalati alla polizia gli avvistamenti. E la situazione è solo peggiorata quando la polizia ha scoperto che il carro armato attualmente non aveva un'assicurazione per poter stare su strada.

Per la creazione del pericolo di un incidente, il conducente ubriaco rischia fino a otto anni di carcere, e per la guida in stato di ebbrezza fino a due anni.