Pallavolo: accertamenti negativi per Egonu

Pallavolo: accertamenti negativi per Egonu

Per precauzione, però, stasera non giocherà con la Russia, match che in caso di vittoria da tre punti potrebbe dare la certezza aritmetica alle azzurre della qualificazione alle Final Six di Nanchino.

Grazie al 3-1 conquistato contro la Corea del Sud le azzurre della pallavolo scalano la classifica generale di questa Volleyball Nations League femminile fino al primo posto. La Egonu è tornata nella notte in albergo, dove ha dormito. Nella terza frazione la nazionale tricolore è scappata avanti, prima di incappare in diversi passaggi a vuoto che hanno permesso alle asiatiche di balzare in testa. La ragazza ha avuto un calo di pressione e un mancamento. L'Italia non ha commesso lo stesso errore nel quarto set: una volta avanti le vice campionesse iridate hanno fatto il vuoto e si sono aggiudicate la vittoria. "L'atleta azzurra Paola Egonu, che al termine della gara tra Italia e Corea del Sud ha accusato un calo di pressione ed è stata subito soccorsa e trasportata all'ospedale di Perugia, in serata è stata sottoposta ad accertamenti, i quali hanno dato esito negativo". Molto probabilmente a influire è stato il grande caldo, oltre alla tensione per il match.

Italy's Paola Ogechi Egonu (C, #18) spikes the ball over Serbia's Brankica Mihajlovic (2nd L, #9) and Milena Rasic (R, #16) during the 2018 FIVB World Championship volleyball women's final match between Italy and Serbia in Yokohama on October 20, 2018.