Juventus-Guardiola, oggi è attesa la sentenza Uefa sul City

Juventus-Guardiola, oggi è attesa la sentenza Uefa sul City

Il sogno dei tifosi bianconeri è uno solo: Pep Guardiola.

Questa mattina è circolata sui giornali sportivi britannici la voce secondo la quale l'ex tecnico di Barcellona e Bayern Monaco potesse lasciare la squadra che ha vinto le ultime due edizioni della Premier League (quest'anno o l'anno prossimo) per prendersi una stagione di pausa viste le tantissime pressioni subite in questi mesi.

Il giornalista napoletano ha parlato della Juventus e del suo prossimo allenatore ai microfoni di Radio Marte oggi, sottolineando come la Juve avesse già un "accordo con Guardiola, ma il Manchester City ha bloccato tutto". Alciato ha poi provveduto a rimuovere il suo commento dal tweet con l'elenco delle udienze, ma ciò non è bastato per evitargli di essere fatto a fette dai suoi follower. Almeno nelle sue intenzioni. Il nome del nuovo tecnico dei campioni d'Italia non è ancora stato ufficializzato e l'attesa fa caldeggiare le speranze di chi sogna l'attuale allenatore del Manchester City. Le notizie vengono fuori e vengono diffuse senza essere verificate. "Ho due anni di contratto e, se non mi mandano via, resterò" - ha detto in un'intervista rilasciata al Mundo Deportivo.