Juventus, fatta per l’approdo di Maurizio Sarri

Juventus, fatta per l’approdo di Maurizio Sarri

A rivelarlo è Gianluca Di Marzio di Sky Sport, che spiega come l'accordo fra i campioni d'Italia e il Chelsea per liberare l'ex allenatore del Napoli sia stato ormai raggiunto. Come un calciatore. L'operazione Sarri si è sbloccata nelle ultime ore grazie soprattutto all'arrivo a Londra di Fabio Paratici, il quale si è mosso personalmente per porre fine a una vicenda che si stava provocando l'irritazione dell'allenatore. In queste ore si starebbero limando gli ultimi dettagli per dare poi l'annuncio ufficiale dell'approdo a Torino del tecnico. Domani sarà il giorno della risoluzione del contratto che permetterà poi all'allenatore di firmare con la Vecchia Signora. Non è escluso che Sarri possa essere annunciato dalla società juventina già nella giornata di oggi. I bianconeri verseranno un indennizzo basso, inferiore ai 6 milioni di cui si è parlato negli scorsi giorni e comprensivo non solo di una parte fissa, ma anche di una variabile legata ai risultati. Il Chelsea invece dovrebbe sostituire l'allenatore italiano con una bandiera del passato, Frank Lampard, attualmente tecnico del Derby County, in Championship.

A fargli da vice sarà Giovanni Martusciello, già suo collaboratore ai tempi dell'Empoli. L'ultimo tassello che porterà quindi l'ex allenatore del Napoli sulla panchina bianconera.