Calciomercato Milan, Schick è una suggestione: Cutrone più soldi alla Roma?

Il Milan ha un nuovo allenatore. In questi giorni i summit tra il tecnico e i vertici di via Aldo Rossi (Maldini e Boban) sono stati frequenti. Dal meeting di ieri, però, è emersa un'idea che potrebbe rivoluzionare l'attacco: Schick ad affiancare Piatek.

Giampaolo ha già fatto sapere al Milan che gradirebbe Schick. Il decollo in Italia del giovane attaccante è avvenuto proprio con l'allenatore abruzzese nel 2016-17: undici gol in trentadue presenze, più del doppio di quelli realizzati in due stagioni alla Roma, dove la sua posizione ora è in bilico. Qui si è parlato di una suggestione affascinante: Patrik Schick. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il ceco è un obiettivo del Milan ma, visto i 42 milioni sborsati dalla Roma quasi 3 estati fa, il prezzo del cartellino è ancora fuori portata: per questo si starebbe pensando a proporre uno scambio con Cutrone. La chiamata di Giampaolo, come ha detto l'agente Bentancur, sarebbe speciale, ma per convincere i Gunners a lasciar partire il loro regista servono almeno 35 milioni.