Borse USA, chiusura in rialzo. Giù Salesforce che rileva Tableau

Borse USA, chiusura in rialzo. Giù Salesforce che rileva Tableau

Salesforce ha annunciato di avere raggiunto un accordo per l'acquisizione della piattaforma di dati e analytics Tableau. Questa mossa è orientata a rafforzare la presenza dell'azienda Salesforce nel segmento di mercato di gestione e analisi di dati, tanto importante, se non fondamentale, in un tempo nel quale i Big Data, ossia i grandi aggregatori, valgono la rivoluzione digitale in atto.

Tableau, infatti, ha aperto la strada all'analisi self-service cresndo un'intuitiva piattaforma di analisi che consente alle persone di qualsiasi livello di abilità di lavorare con i dati (è utilizzato da oltre 86.000 realtà in tutto il mondo, fra cui Charles Schwab, Verizon, Schneider Electric, Southwest e Netflix).

Salesforce sfrutterà il know-how e i softwares di Tableau erogando servizi alle aziende perché sfruttino in modo efficace ed efficiente i dati in loro possesso, adottando le strategie decisionali migliori e più intelligenti, orientate all'innovazione e all'ammodernamento. "Dopo la chiusura dell'acquisizione, Tableau opererà indipendentemente [da Salesforce] sotto il brand Tableau, continuando a focalizzarsi sulla sua missione, sui suoi clienti e sulla sua community".

Le due società hanno stipulato un accordo definitivo in base al quale Salesforce acquisirà Tableau in una transazione in base alla quale ogni azione ordinaria di Tableau Classe A e Classe B sarà scambiata per 1,103 azioni di azioni ordinarie di Salesforce, a comporre un valore di impresa di 15,7 miliardi (al netto del contante), in base al prezzo medio ponderato del volume finale delle azioni Salesforce del 7 giugno 2019.

La transazione è stata approvata dai consigli di amministrazione di entrambe le società.

Non stiamo parlando della prima acquisizione nel mondo delle piattaforme analitiche. Il closing dell'operazione è previsto nel corso del trimestre fiscale al 31 ottobre.