Barbara d’Urso spiega l’assenza di Pamela Prati in studio

Barbara d’Urso spiega l’assenza di Pamela Prati in studio

La conduttrice descrive l'arrivo di Pamela Prati nella giornata di martedì 12 giugno negli studi della trasmissione: "Un paio di giorni fa gli avvocati di Pamela Prati ci hanno scritto chiedendo di replicare e di venire qui". Sono stata felice di questo. Lo avrebbe fatto a titolo assolutamente gratuito. Pamela ha posto la condizione di incontrarmi prima e farmi vedere alcuni messaggi. Io ho detto va bene. Ieri sera alle 21.30 è arrivata Pamela in questi studi, era partita appositamente da Roma, aveva preso il treno insieme ai suoi due avvocati, il nostro produttore ha prenotato l'hotel per loro tre. Sarebbe dovuta essere qui. Era tranquilla e mi ha fatto vedere dei messaggi. "Siamo state un'ora e mezza a chiacchierare insieme e abbiamo deciso tutto, anche dove si sarebbero dovute sedere le sue due avvocatesse", ha poi spiegato. Sono dimagrita tantissimo, sto male, vorrei ritrovare me stessa, sto ritrovando l'amore della mia famiglia e degli amici dai quali ero stata allontanata, vorrei che il mio pubblico mi stesse vicino e capisse che sono stata ingenua, fragile, incosciente, ma mai in malafede. Pamela aveva sempre detto di non voler lucrare su questa vicenda.

Il giorno successivo, però, erano iniziate ad arrivare le prime richieste strane: per le legali della donna la D'Urso avrebbe dovuto comunicare le domande alla diretta interessata in anticipo, dirsi completamente dalla parte della donna, fino - addirittura - a concludere l'intervista con un abbraccio! Volevano che mettessi per iscritto che sarei stata dalla sua parte, mi hanno chiesto di mettere nero su bianco che alla fine dell'intervista mi sarei alzata e l'avrei abbracciata. "Mi fido troppo degli altri, sono ingenua, non ho malizia". "Quando andavo nelle varie trasmissioni ricevevo sempre indicazioni da Marco Caltagirone su cosa dire". A quel punto abbiamo deciso che non era il caso. Non voglio parlare di ricatto, perché è una brutta parola. Dire, 'Se non ci date questa cifra lei non scende dalla macchina', è una cosa che non va bene. E poi ci è stato detto: Pamela non scende dalla macchina se non pagate. Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il.

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google).