Arbitro donna filmata nello spogliatoio, atti inviati alla Procura Figc

Arbitro donna filmata nello spogliatoio, atti inviati alla Procura Figc

Una donna arbitro filmata con lo smartphone nello spogliatoio durante il torneo di Under 15 Città di Lodi alla dossenina, lo stadio del Fanfulla. La squadra ospitante era il Fanfulla.

Nell'ambito della manifestazione organizzata dalla storica società lodigiana Fanfulla si sono disputati due triangolari con sei squadre coinvolte e altrettanti arbitri che ruotavano, davanti a una sessantina di spettatori.

In quel momento il San Colombano stava riposando. Un "atto inqualificabile (che non è qui il caso di qualificare) da parte di ignoti", lo ha definito il giudice sportivo, senza riferire i dettagli dell'episodio e riservandosi di prendere decisioni disciplinari a carico dei responsabili e delle società al termine delle indagini della Procura Figc. Entrambe le società hanno smentito: i padroni di casa non sono arrivati commenti, mentre gli avversari avrebbero dichiarato l'estraneità dei ragazzi. Stando a quanto riferito da "Ansa.it", dopo la partita infatti l'arbitro donna è stata ripresa mentre si faceva la doccia negli spogliatoio dedicato: gli atti sono stati trasmessi alla Procura della Figc.