Weekend a due facce: arriva anche la pioggia

Weekend a due facce: arriva anche la pioggia

L'afflusso di correnti fredde settentrionali impattando l'arco alpino, andranno quindi a modellare un centro di bassa pressione sottovento al golfo Ligure che è previsto traslare velocemente nella giornata di domenica sulle regioni centrali, dove sono previsti rovesci o temporali anche intensi. Nevicherà dai 1900 metri di quota. Mare poco mosso. Nessuna allerta meteo presente. Sabato 11 maggio tempo asciutto nella prima parte di giornata, seguito da un graduale peggioramento a partire dai settori costieri della provincia in estensione a tutto il territorio albano e romano entro sera, dove avremo le prime precipitazioni di debole intensità. Fenomeni assenti sulla Sardegna.

Non c'è solo questo: i modelli mettono in luce una nuova riduzione delle temperature ancora su valori inferiori alle medie stagionali soprattutto tra martedì e mercoledì. Mar Tirreno da poco mosso a mosso, Mare Adriatico poco mosso.

Italia Meridionale: al Sud il tempo sarà prevalentemente soleggiato o poco nuvoloso, inizialmente senza fenomeni. In serata l'arrivo delle nubi, preludio alla pioggia prevista per la tarda serata. Le temperature caleranno con massime comprese tra 13 e 15°. A causa dei forti contrasti termici dovuti all'aria molto fredda per la stagione, non sono da escludere veri e propri nubifragi con grandinate specie tra Marche, Abruzzo, Molise fin verso il nord della Puglia. In serata sono attese schiarite sul Tirreno.

Temperature. Rispetto a giovedì le minime subiranno variazioni distribuite in maniera irregolare; per le massime prevarrà un aumento, al più moderato.

Dando uno sguardo agli ultimissimi aggiornamenti possiamo vedere come nel corso del prossimo fine settimana, da Sabato 11 Maggio, l'anticiclone africano inizierà a far la voce grossa inviando una bolla di aria caldissima tra Spagna, Portogallo fino a raggiungere con le propaggine più elevate anche le Isole Britanniche.