Valentina Vignali piange perché informata dagli autori che Stefano Laudoni l’ha querelata

Valentina Vignali piange perché informata dagli autori che Stefano Laudoni l’ha querelata

Continuano i "siparietti bollenti" nella Casa del Grande Fratello. "Mi ha sbaciucchiato stanotte, tutti baci a stampo, voleva infilarmi la lingua ma mi sono allontanata - ha spiegato - Eravamo sotto la coperta. Gennaro non mi piace più, mi piaceva solo fisicamente perché a me piacciono alti e pieni, ma non mi piace mentalmente".

Le dichiarazioni negli ultimi giorni non si sono fermate e Laudoni è intervenuto direttamente dal suo profilo Instagram: "Mi vedo costretto a intervenire pubblicamente per smentire le gravissime dichiarazioni rilasciate dalla sig.ra Valentina Vignali nei miei confronti nel corso della sua partecipazione al Grande Fratello - ha scritto sul social - Avevo già provveduto a diffidare la sig.ra Vignali, per il tramite dei miei legali, ad astenersi da ogni comportamento lesivo dell'onore e della reputazione del sottoscritto". Nel daytime trasmesso venerdì 10 maggio è stato mandato in onda un suo confessionale, ma anche altri concorrenti hanno svelato le loro impressioni sul possibile ritiro.

A quanto pare dunque Valentina Vignali potrebbe trovarsi in guai seri dopo che il reality show si sarà concluso. Parole dure, che le erano costate una diffida. "Io testa mia ho che quello che dovevo vivere l'ho vissuto, quello che dovevo vedere l'ho visto".

La produzione del Grande Fratello, per evitare che la posizione di Valentina si aggravasse, non ha potuto che confidarle cosa stava succedendo all'esterno, per impedirle d'ora in avanti di raccontare qualsiasi episodio abbia ad oggetti il suo ex fidanzato. Insomma, l'idea non sarebbe da ricondurre a una presunta insofferenza, ma, appunto, la consapevolezza di non aver più niente ancora da offrire. Gli ha chiesto se il percorso fatto può ritenersi abbastanza. Non è che uno avverte una sensazione e prende subito una decisione. Pure Michael Terlizzi è stato chiamato in confessionale per dire la sua opinione sulla faccenda.