Terremoto, due scosse nel maceratese: la terra trema a Muccia, magnitudo 3.0

Terremoto, due scosse nel maceratese: la terra trema a Muccia, magnitudo 3.0

La terra torna a tremare in Italia. Le due scosse sono state registrate questa sera nell'arco di circa un'ora.

Un'ora prima un'altra scossa della stessa intensità si era verificata in mare davanti alla costa marchigiana all'altezza di Civitanova Marche. Epicentro dei terremoti è stato localizzato lungo il noto anello di fuoco, area colma di vulcani sottomarini e sismicamente sempre attiva, e stando a quanto riportato dai media locali sarebbero stati avvertiti dalla popolazione della Nuova Caledonia e da quella dell'arcipelago delle Vanuatu. A quattro chilometri dall'epicentro troviamo invece Pievebovigliana, a sei Fiordimento, a sette Serravalle di Chienti, a otto Monte Cavallo, a nove Camerino, a 11 Fiastra e Sefro, a 12 Acquacanina, a 15 Visso e a 16 Ussita. Nonostante la paura, soprattutto per la seconda scossa, non sembrano esserci danni.