SARRI, Sono felice di essere al Chelsea

SARRI, Sono felice di essere al Chelsea

Ho due anni di contratto qui e non ho avuto nessun contatto con altri club al momento.

Tuttosport rivela che continuano i contatti tra Fali Ramadani, intermediario che ha curato il trasferimento di Sarri al Chelsea e la dirigenza bianconera. "Devo parlare col Chelsea dopo la finale, devo sapere se sono soddisfatti di me". Ma ora dobbiamo solo pensare alla finale.

Maurizio Sarri, intervistato da Sky Sport, ha parlato di cosa potrebbe succedere dopo la finale di Europa League: "Penso che a fine stagione si debba avere un confronto, tirare le cose che non vanno in maniera reciproca. Io sono felice di rimanere qui al Chelsea, uno dei club più importanti della Premier, ma dobbiamo sicuramente discutere della situazione". Il mercato, secondo Radiocor, scommette sulle manovre intorno alla panchina, ma al momento la società si è ben guardata dal svelare le sue intenzioni.

Se per il mio stile di gioco preferirei tornare in Italia? Secondo i tabloid inglesi i londinesi lascerebbero partire Sarri senza troppi problemi, ma solo dietro il pagamento di 5 milioni di sterline, cifra pari all'anno di stipendio che dovrebbe percepire il tecnico toscano al Chelsea. L'ex allenatore del Napoli è anche un obiettivo della Juventus, a caccia del sostituto di Massimiliano Allegri. Non dovesse arrivare Sarri, la Juventus si fionderebbe su Simone Inzaghi (già bloccato).

Le voci sono tante.