Pakistan, attacco in hotel di lusso

Pakistan, attacco in hotel di lusso

Uomini armati hanno attaccato un hotel nella città portuale sudoccidentale di Gwadar, in Pakistan, e stavano combattendo contro le forze di sicurezza mentre gli elicotteri giravano in cerchio sopra la loro testa, hanno detto i funzionari. Si tratta di una guardia della security, che è stata colpita all'ingresso dell'hotel.

Immediate le operazioni di evacuazione dell'albergo quasi completate. Secondo Express News, invece, sono stati evacuati in sicurezza dalla struttura "la maggior parte degli ospiti stranieri e locali".

Secondo le prime informazioni, nell'edificio c'è stato un conflitto a fuoco con le forze di sicurezza. Al momento non c'è nessuna rivendicazione dell'attacco.

Il Baluchistan è teatro di un lunga fase di insorgenza, ed è la provincia più povera e meno sviluppata del Paese, malgrado sia ricca di risorse minerarie.

L'attacco è stato rivendicato dalla Balucistan Liberation Army, che ha affermato di voler colpire gli investitori stranieri, soprattutto cinesi. Il mese scorso un'alleanza tra gruppi separatisti del Baloch ha teso un'imboscata a un autobus passeggeri lungo la rotta da Gwadar a Karachi, la più grande città del Pakistan, uccidendo almeno 14 persone. La struttura spesso ospita uomini di affari che arrivano in Pakistan per questione lavorative.