Milan, Ronaldo rivela: "Berlusconi ci dava consigli, ma noi non lo ascoltavamo"

Milan, Ronaldo rivela:

Ronaldo ora è un imprenditore, ha comprato infatti il 51% del Valladolid, club di ultima fascia della Liga spagnola. L'ex fuoriclasse di Inter, Real Madrid e Inter ha rilasciato una simpatica intervista al Financial Times in cui ha raccontato tanti aneddoti divertenti, dal rapporto con Silvio Berlusconi, i chili in eccesso e la vasectomia. Lo stesso non accadeva con Berlusconi: "Veniva e ci diceva sempre 'Perché non fate mai gol su calcio d'angolo?".

"Ferguson mi chiamava il 'Ronaldo grasso'. È facile, state tutti fuori dall'area e quando arriva il cross entrate di corsa". Noi gli dicevamo che l'avremmo ascoltato, ma poi facevamo a modo nostro.

Parla Ronaldo, quello vero. "Ma non ricordo nessuno che mi abbia mai difeso per le critiche sul mio aspetto fisico". "Avevo paura di stare male di nuovo", ha detto Ronaldo, parlando della grande paura che lo accompagnò per diverso tempo. Dopo aver confermato la propria volontà di aver chiuso con la politica, Ronaldo rivela di essersi sottoposto a vasectomia ma di potere nel caso avere comunque degli eredi.