La Lube Volley trionfa con Etjca e conquista il suo quinto scudetto

La Lube Volley trionfa con Etjca e conquista il suo quinto scudetto

La Lube Civitanova con una rimonta pazzesca porta lo scudetto in terra marchigiana dopo 7 finali perse.

Sette di partenza confermati con De Cecco in regia ed Atanasijevic opposto, Podrascanin e Ricci centrali, Lanza e Leon schiacciatori e Colaci libero. N.e.: Galassi, Della Lunga (libero), Berger. All. Quarto set in cui i ragazzi di Fefè De Giorgi volano sulle ali dell'entusiasmo e trovano il pareggio.

In casa Lube hanno fatto la differenza Sokolov (19 punti, 2 muri), Simon (16 punti, 7 muri), l'MVP Juantorena (16 punti, 2 aces, 2 muri) e Leal (15 punti).

ARBITRI: Rapisarda, Puecher. NOTE - Spettatori 4028, durata set: 29′, 27′, 21′, 30′, 17′; tot: 124′.

È della Cucine Lube Civitanova lo Scudetto 2018-2019. La formazione di coach De Giorgi recupera due set di svantaggio e viola al tie break il PalaBarton in gara 5 conquistando con merito il titolo di Campione d'Italia.

Perugia sembrava a un passo dal secondo scudetto di fila dopo essersi aggiudicata i primi due parziali per 25-22 e 25-21, ma un eccesso di sicurezza la tradisce sul più bello.

I Block Devils sono arrivati a giocarsi lo scudetto tra le mura amiche del PalaBarton, piccolo grande vantaggio costruito durante la regular season. Vittoria dunque al tie-break per la Lube.

La Presidente di Lega Pallavolo Serie A, Paola De Micheli, insieme a Giuseppe Manfredi, Vice Presidente Fipav, e a Giancarlo Bertolini, Responsabile Direzione Marketing Credem Banca, hanno consegnato ai giocatori e allo staff Lube medaglie e trofeo.

I biancorossi sono ora chiamati all'ultimo sforzo della stagione: sabato 18 maggio alle ore 19.00 Stankovic e compagni sono attesi dallo Zenit Kazan per la Finalissima di Champions League (diretta streaming Dazn).