Internazionali d’Italia, tutti fuori gli italiani: Fognini cede a Tsitsipas

Internazionali d’Italia, tutti fuori gli italiani: Fognini cede a Tsitsipas

"È un mio pensiero e lo avevo detto già l'anno scorso".

I quarti di finale Oggi alle 16 il greco Tsitsipas, ottava testa di serie, sfiderà Roger Fedeter in una gara che sa di rivincita per lo svizzeto, battuto proprio da, Tsitsipas agli ottavi di finale degli Australian Open. Il tennista azzurro, numero 12 del mondo, ha dovuto abbandonare gli Internazionali d'Italia agli ottavi di finale. Atleti contro l'organizzazione del torneo e Fognini chiede le dimissioni del direttore Palmieri. "Cosa avrebbe potuto fare il direttore?" Fognini, non al massimo della sua condizione a causa di alcuni problemi fisici che si porta dietro da qualche settimana, è stato costretto ad inseguire il greco per 1 ora e 13 minuti di match, nel quale si è ritrovato sempre in svantaggio. "Quando si è mossi da un sentimento forte", ha scritto, "capita di esprimere un concetto in maniera sbagliata". Fognini con un post su Instagram ammette di essersi "lasciato andare". Caro Sergio, ti chiedo scusa. Sono consapevole dell'enorme lavoro che hai fatto in tutti questi anni di direzione del torneo che più amo al mondo.

Finisce al secondo turno l'avventura di Jannik Sinner agli Internazionali Bnl d'Italia. "Ci vediamo l'anno prossimo". Ciò che è successo mercoledì, ad esempio, è inaccettabile. Con Fabio sia amici di lunga data, lo conosco bene.

Quanto al match contro il greco, Fognini ha spiegato: "Lui è in un momento molto positivo e si è visto". Poi, ha aggiunto: "Non aveva nemmeno bisogno di scusarsi".