Dybala: "Io all'Inter? Rispetto la Juve, non parlo di altre squadre"

Dybala:

I due calciatori della Juve hanno presenziato all'evento milanese e l'argentino ha parlato, dopo un lungo silenzio, sbilanciandosi sul futuro. Però lo sanno che io voglio essere qua. "Toccherà alla società scegliere il nuovo tecnico, speriamo sia uno forte capace di farci vincere tutto". Anche la Juventus deve fare le sue scelte, la sua squadra, anche con l'allenatore che arriverà. Io ho parlato con Paratici, sa quello che voglio fare l'anno prossimo che è continuare a giocare nella Juve. Io voglio rimanere alla Juve anche l'anno prossimo, voglio continuare a giocare qui.

"Ho molto rispetto per questa maglia e per i tifosi e non parlerà delle altre squadre, mi sembra una mancanza di rispetto". Non prima di aver trovato il nuovo allenatore, al posto di Max Allegri. Siamo tutti molto grati per quello che ha fatto per noi e gli auguriamo il meglio. La cosa più importante è sempre vincere, lo dice la società e lo dicono i miei compagni. L'argentino ha inoltre di recente raggiunto i 30 milioni di follower su Instagram, salendo cosi sul secondo gradino del podio, per quanto riguarda i giocatori di A. In questa speciale classifica a capo c'è Cristiano Ronaldo. La Copa America? Tutto il gruppo ha tanta voglia di vincerla. "Speriamo di fare una Copa America molto bella e molto importante - ha concluso Dybala - per portare il trofeo nel nostro Paese".