Dino Giarrusso, il candidato (ed ex Iena) finisce su Facebook senza veli

Dino Giarrusso, il candidato (ed ex Iena) finisce su Facebook senza veli

Ad accompagnare la foto un commento allusivo: "Ce l'avete tutti questa figurina, sì?". A far intuire che si tratti di vendetta porno la didascalia che accompagnava lo scatto rimosso poco dopo. Una mia foto intima su Facebook?

Il grillino, incredulo e irritato, ha commentato: "non ne so nulla. Ma davvero? Denuncerò subito la vicenda alla polizia postale", ha detto il candidato M5s ai margini di un appuntamento elettorale a Nicosia, in provincia di Enna. "E ricordo che chiunque faccia circolare foto di nudi senza segnalarlo alle autorità competenti - afferma Giarrusso - commette un reato".

Questa volta il terreno di sfida saranno le urne, non più i social network, dove oggi, a soli 10 minuti dalla messa online su Facebook di un sondaggio che vedeva i due candidati avversari, numerosi gruppi di troll forzisti si sono scatenati, come testimoniato da risposte palesemente pilotate che hanno ribaltato il risultato a colpi di velocissimi click. Un caso che ricorda per certi versi quello subito dalla deputata Cinque Stelle Giulia Sarti.

Ancora un caso a luci rosse nel Movimento 5 Stelle, alla vigilia di un appuntamento elettorale in cui i pentastellati devono presentarsi immacolati per riconquistare la fetta di elettorato che stanno perdendo. Eh già, perché se non ci fossero state di mezzo le elezioni europee, la pubblicazione del post hard ai danni del giornalista avrebbe potuto essere una ripicca di carattere sentimentale o giù di lì.

Quanto al presunto possibile legame con la vicenda Brizzi, Giarrusso taglia corto: "Non voglio parlare di questo argomento". Repubblica invita il lettore a valutare che "Giarrusso, particolare non secondario, è l'autore dei servizi di denuncia su Fausto Brizzi, il regista accusato di molestie sessuali che, dopo un'inchiesta giudiziaria, è stato prosciolto dalle accuse. C'è qualcuno che fa girare questa foto per vendetta?", con quest'interrogativo si conclude l'articolo.