Clamoroso a Torino: Allegri verso l'esonero, Conte in pole per la sostituzione

Clamoroso a Torino: Allegri verso l'esonero, Conte in pole per la sostituzione

Non ci risulta che Nedved abbia convinto Agnelli al ritorno di Conte, ci risulta invece che Conte voglia aspettare le decisioni della Juve in attesa di stabilire cosa farà da grande.

Dopo aver vagliato le offerte di Roma e Inter, Antonio Conte si è deciso a tornare alla Juventus dove aveva già allenato dal 2011 al 2014, conquistando in bianconero 3 Scudetti consecutivi e 2 volte la Supercoppa italiana. Nel meeting andato in scena in queste ore le parti si sarebbero trovate d'accordo sulle strategie future da adottare. A rompere l'idillio l'eliminazione con l'Ajax ai quarti di Champions, il gioco espresso in stagione (che poco avrebbe entusiasmato soprattutto Agnelli) e probabilmente un rapporto ormai logorato dal tempo. E' slittato ancora una volta il vertice tra Allegri e Agnelli, la qual cosa tiene aperti i dubbi malgrado un contratto in essere e in scadenza nel 2020.

Come riportato da Sky Sport, però, il futuro di Conte è ancora tutto da scrivere. Molto più difficili le vie che portano a Pep Guardiola e Didier Deschamps. In copertina, spazio al Tottenham che centra la finale di Champions League grazie alla tripletta di Lucas Moura.