Calcio: De Rossi annuncia l'addio alla Roma

Calcio: De Rossi annuncia l'addio alla Roma

Tanto è passato dall'esordio nel calcio professionistico di Daniele De Rossi con la maglia della Roma. Ad annunciarlo un comunicato ufficiale diffuso dalla Roma. Un'altra icona della squadra (615 presenze, 63 reti, 54 assist, secondo alle spalle di Totti per numero di presenze) dice addio dopo il 'dieci' per anni sulle spalle dell'amico e compagno di squadra Francesco, dal quale ereditò la fascia di leader del gruppo in campo e nello spogliatoio. La società, infatti, ha annunciato che Daniele De Rossi terminerà la sua carrierà in giallorosso con la partita contro il Parma, quindi al termine del campionato. Per il centrocampista classe 1983 non si tratterà però di un addio al calcio. Un dubbio che il calciatore scioglierà oggi nella conferenza stampa (inizio alle 12:45) prevista nel centro sportivo di Trigoria, che Sky Sport seguirà con aggiornamenti LIVE.

Con il club giallorosso, ha vinto per due volte la Coppa Italia nel 2007 e nel 2008 e per una volta la Supercoppa nel 2007. "All'età di 35 anni, ha intenzione di intraprendere una nuova avventura lontano dalla Roma", spiega la squadra in un comunicato.

"Quasi 18 anni fa un giovanissimo Daniele De Rossi faceva il suo debutto con l'#ASRoma contro l'Anderlecht".

"Per 18 anni, Daniele è stato il cuore pulsante dell'AS Roma". Con il Parma, all'Olimpico, giocherà la sua ultima partita con la nostra maglia. "Le porte della Roma per lui rimarranno sempre aperte con un nuovo ruolo in qualsiasi momento deciderà di tornare", ha concluso Pallotta. La cosa più dolorosa, per DDR, sarà non aver mai vinto quello scudetto sognato con la Roma, che lui considerava importante come e forse ancora di più del Mondiale conquistato nel 2006 con l'Italia (dove ha collezionato 117 presenze). Tenace e carismatico, De Rossi resterà per sempre sinonimo di Roma e della Roma, Club che ha rappresentato impeccabilmente, con lealtà e orgoglio durante la sua carriera.