Atalanta-Genoa, le parole di Prandelli prima del match

Atalanta-Genoa, le parole di Prandelli prima del match

Il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini ha commentato così la vittoria contro il Genoa: "Non abbiamo pressione, durante la settimana pensiamo agli obiettivi, tutti quanti". Man mano che ci sia avvicina alla fine, tutto diventa più pesante. Nove minuti dopo ancora il colombiano protagonista: lancio dalle retrovie, ottimo controllo e destro a fulminare il portiere avversario, ma anche in questa circostanza si alza la bandierina dell'assistente e la marcatura viene annullata. Sulla gara di oggi, Gasperini aggiunge: "Sotto l'aspetto mentale, questa squadra è straordinaria". Per il Genoa è una mazzata tremenda e all'ottavo minuto arriva anche il raddoppio: azione insistita con Djimsiti che mette in mezzo per Castagne, difesa ligure in bambola e per l'esterno nerazzurro è un gioco da ragazzi buttarla dentro. "Siamo concentrati a dare soddisfazione a questa gente che ci segue in massa e che verrà a Roma". Con il presidente ho un bellissimo rapporto e conosce tutti i miei pensieri. Non so che futuro avrà l'Atalanta, ma oggi, il mio, è l'ultimo dei pensieri. Questo per le caratteristiche di chi era in campo e infatti si è visto un primo tempo un po' involuto. Poi c'è l'analisi dell'ammonizione a Romero che salterà la partita di Cagliari: "Secondo me ha preso un giallo ingiusto, non c'è stato nessun tipo di contrasto con Ilicic".

Nella parte finale del match la squadra bergamasca intende amministrare il vantaggio acquisito con raziocinio, ma il Genoa non molla.