Adunata Alpini 2019: anche a Milano l'Abruzzo è protagonista

Adunata Alpini 2019: anche a Milano l'Abruzzo è protagonista

Numerosi pullman e auto pronti a dirigersi nel capoluogo per la grande Adunata. Nella splendida cornice del Parco Sempione a Milano, alle spalle del Castello Sforzesco, la Cittadella degli Alpini 2019 offrirà ai visitatori il concreto esempio delle sinergie che l'Esercito e l'ANA sono in grado di mettere in atto a favore della comunità.

Sin da questa mattina, gli alpini in città sono aumentati con il passare delle ore: le aree attrezzate ospitano 10 mila persone e sono al completo, gli insediamenti "autonomi" sono numerosissimi, così come gli alpini alloggiati in parrocchie e oratori.

In mattinata è giunto a Milano anche il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, che ha salutato la delegazione trentina (Nella foto). Il grande giorno della sfilata degli Alpini è arrivato, con una buona accoglienza da parte di Milano e dei milanesi. Troppo forte il richiamo per un'Adunata a un centinaio di chilometri, anche per gli habitué delle traversate fatte a piedi, con alcuni maratoneti valtellinesi partiti alla volta di Milano. Oggi la giornata entrerà nel vivo all'ora di pranzo con il lancio dei paracadutisti all'arena civica. Alle 16 la celebrazione della messa in suffragio dei Caduti al Duomo di Milano, mentre alle 20 concerti di cori e fanfare nel cuore della città in piazza Mercanti, Galleria Vittorio Emanuele II, piazza San Carlo e piazza del Liberty. Tra queste 8mila circa arriveranno dal Friuli. Ieri sera una "polentata" in piazza Città di Lombardia nella sede della Regione Lombardia, organizzata dagli alpini malenchi.

Arrivano gli Alpini. Oltre mezzo milione di persone sono previste da domani fino a Domenica 12 maggio. Aperta al pubblico e alle famiglie per i tre giorni di manifestazione, si propone come vetrina dei mezzi di equipaggiamento di ultima generazione in uso alla Protezione Civile Ana e alle Truppe Alpine, al servizio della popolazione in caso di emergenza.