Torino, Cairo: "Arbitraggio squilibrato, se guardi il Milan ieri qualcosa pensi"

Torino, Cairo:

Walter Mazzarri ha messo in guardia la squadra alla vigilia del match in conferenza stampa: "Il Cagliari è una squadra che gioca molto bene: Maran è riuscito a dargli un'identità importante, meriterebbero più punti dell'attuale classifica". Ai microfoni si sono presentati il direttore generale Antonio Comi e soprattutto il numero uno del Toro, il presidente Urbano Cairo. Rosso a Zaza? Mi sembra ingiusto. Se tu a fronte di un'imprecazione espelli un giocatore finisci sempre in dieci uomini. Ma anche l'espulsione di Zaza è contestata: "Se gli arbitri cacciassero i giocatori a ogni protesta, sarebbero un'espulsione continua". "E se poi guardo a cosa è successo qui con il Cagliari, a qualcosa penso di nuovo, penso una seconda volta".

Urbano Cairo oggi all'Olimpico. "Fin dal primo tempo quando c'era un netto fallo su Izzo in area, un rigore evidente, allucinante, ma Irrati non è neanche andato a vederlo a Var". Infine, una critica anche per Mazzarri, dopo la decisione del tecnico di lasciare la panchina post 1 a 1 di Pavoletti: "Non si deve mai mollare. Ma abbiamo sei partite davanti, possiamo fare quello che vogliamo". Le cose le cambi da dentro, lavorandoci, impegnandoti. Ma questo non vuol dire: non è che per forza debba sempre andare in modo negativo.