Serie A Lazio, Leiva "Su me accuse infondate, non manco di rispetto"

Serie A Lazio, Leiva

Multato per aver rivolto degli insulti all'addetto stampa del Milan, Lucas Leiva aveva smentito tutto: "Accuse false e infondate".

Le polemiche dopo la partita Milan-Lazio scaturite tra risse e sfottò non gradevoli tendono davvero a non esaurirsi.

Sei sono infatti stati i giocatori multati dal Giudice Sportivo.

Il centrocampista avrebbe urlato "stai seduto e zitto" ad Ugo Allevi che però è costretto sulla sedie a rotelle.

Il centrocampista ha pubblicato un comunicato per rispedire le accuse al mittente.

"Mi preme chiarire in modo chiaro che le accuse rivolte recentemente alla mia persona su eventuali fatti nel post partita di Milano, sono totalmente false ed infondate - ha scritto il calciatore sui suoi social -. Sicuramente in una partita di calcio, preso dalla tensione agonistica, posso aver detto molte cose, ma - ha concluso - c'è sempre un limite che giammai mi son permesso di superare, in quanto la mia educazione fondata su rispetto e buon senso non mi farebbe mai tollerare tale condotta".