Roma: Ranieri, De Rossi è un condottiero

Roma: Ranieri, De Rossi è un condottiero

La migliore Roma di Claudio Ranieri ha giocato con determinazione e senza paura, nonostante l'ennesimo infortunio muscolare della stagione, che ha colpito ancora una volta Karsdorp. Se la società cambia di mano, non ci sarò io a fare queste cose perché chi dovesse comprare una società, deve portare uomini suoi e non deve trovarsi intralci in mezzo ai piedi. "Devo dire che i giocatori hanno fatto un'ottima prestazione", le parole del tecnico giallorosso ai microfoni di Dazn.

Si gasa e lo fa con i compagni. Io penso che la Sampdoria sia per i posti privilegiati della classifica del calcio italiano. "È importante per me, per Roma e per la società". Ci sono i ragazzi che la guardano, io cerco di evitare. Prima di questa sera si poteva pensare anche alla Champions, ma dopo il match con la Roma la situazione, in questo senso, è complicata.