'Riserve sulla riforma del fisco in Italia'

'Riserve sulla riforma del fisco in Italia'

La direttrice del Fondo Monetario, Christine Lagarde, ha espresso nelle ultime ore diverse perplessità sulla preoccupante situazione economica in Italia e in generale nella zona Euro. È "imperativo" attuare "riforme strutturali per rafforzare la produttività e la crescita di medio termine". Un invito a portare avanti la riforma dell'Organizzazione mondiale del commercio, da anni paralizzata e ora messa sotto stress dalle aggressive politiche commerciali della Casa Bianca. Soprattutto, ha sottolineato Lagarde, bisogna "evitare di fare danni" con politiche sbagliate, come quelle sui dazi.

"Elimina il rischio di una Brexit senza accordo per il 12 aprile".

'Forti riserve su parte delle riforme delle tasse che abbiamo visto in giro' in Italia. E ancora: le banche italiane "hanno risentito della doppia recessione, ma in sé il sistema è uno dei più sani d'Europa".

(Teleborsa) - "Sul fronte fiscale servono delle misure credibili, identificabili e misurabili rispetto alle intenzioni". "I Paesi in cui il debito è elevato - ha detto nel dicorso depositato all'Imfc- devono continuare a ricostituire" accantonamenti di bilancio.