Parigi, grosso incendio in corso a Notre-Dame

Parigi, grosso incendio in corso a Notre-Dame

Un incendio si è sviluppato intorno alle 18 e 50 di oggi, lunedì, nella parte alta della cattedrale di Notre Dame a Parigi. Le prime immagini postate sui social network mostrano una colonna di fumo bianco uscire dal tetto della cattedrale insieme alle fiamme. La guglia centrale della cattedrale Notre Dame, a Parigi, è crollata, distrutte dalle fiamme che l'hanno avvolta. Sul posto è atteso l'arrivo di Macron. Anche il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha pubblicato un messaggio sul social: "E' orribile vedere l'enorme incendio nella cattedrale di Notre-Dame a Parigi". Secondo le prime indicazioni, l'incendio si sarebbe sviluppato da un'impalcatura presente sul posto per i lavori di restauro. L'evacuazione è in corso e i pompieri avrebbero confermato che le fiamme sarebbero scoppiate "probabilmente" per motivi legati ai lavori di ristrutturazione in corso dopo il posizionamento di 16 statue di bronzo. Un ampio perimetro di sicurezza è stato disposto dalle forze di sicurezza.

La prefettura di Parigi adotta misure speciali per l'incendio in corso a Notre Dame. In particolare, le autorità dispongono di "evitare l'area e facilitare il passaggio dei veicoli di soccorso e l'intervento delle forze dell'ordine". I pompieri di Parigi stanno tentando di domare le fiamme. "Si lavora in stretta collaborazione" con la Diocesi di Parigi. "Invito tutte e tutti a rispettare il perimetro di sicurezza". Lo scrive su Twitter il sindaco della capitale francese, Anne Hidalgo. Intanto si indaga sulle cause ed emerge la possibilità che ad andare a fuoco sia stata una delle impalcature circostanti.