Musica in streaming gratis, le voci su Amazon fanno male a Spotify

Musica in streaming gratis, le voci su Amazon fanno male a Spotify

Amazon sfida Spotify, potrebbe lanciare un servizio di musica in streaming gratuito supportato dalla pubblicità.

Da Amazon musica gratis per tutti: stando alle indiscrezioni degli ultimi giorni, Amazon potrebbe essere a lavoro su un servizio di streaming musicale gratuito in perfetto stile Spotify. Per chi volesse un catalogo più esteso, è poi disponibile l'abbonamento Amazon Music Unlimited, con oltre 50 milioni di brani a 9,99€ al mese (utenti regolari) o 99€ all'anno (utenti Prime).

Qualche settimana dopo Amazon ha annunciato anche lei la sua carta con dei benefit simili a quelli di Apple ma inerenti a tutti i servizi dell'ecosistema Amazon e disponibile solamente, per ora, in Germania. Il servizio gratuito permetterebbe di riprodurre musica sull'ecosistema di altoparlanti di Amazon.

Al momento infatti solo l'apripista Spotify propone un abbonamento di musica in streaming gratis sostenuto da pubblicità e con alcune limitazioni per la scelta e l'ordine di ascolto dei brani, offerta fondamentale per promuovere il servizio e invogliare gli utenti a sottoscrivere il più completo e versatile servizio a pagamento. L'accusa non è nuova ma adesso Spotify ha formalizzato la denuncia davanti alla Commissione Europea.

Innanzitutto, seguendo il modello già attuato da Spotify, il profilo free dovrebbe servire per trasformare col tempo gli utenti in clienti che pagano l'abbonamento dei servizi premium.

Questi progetti si aggiungono ad un'altra corposa lista di contenuti italiani che già annovera Baby (Fabula) di cui e' in produzione la seconda stagione, Suburra - La Serie (Cattleya) di cui e' stata annunciata la terza stagione, Rimetti a noi i nostri debiti (La Luna e Leone Film), Sulla Mia Pelle (Cinemaundici e Lucky Red), Natale a 5 Stelle (Lucky Red e International Video 80), la stand up comedy Grillo vs Grillo e la docu serie First Club: Juventus (IMG).