MotoGP Austin, Warm-up: tempi e classifica finale

MotoGP Austin, Warm-up: tempi e classifica finale

Non poteva che essere di Marc Marquez la pole position del Gran Premio delle Americhe, terzo round del Motomondiale. Con il tempo di 2'03 " 787 il pilota Honda ha preceduto un ottimo Valentino Rossi (Yamaha), staccato di appena 273 millesimi.

Piero Taramasso spiega la strategia gomme in linee generali: "C'è il sole, 30° la temperatura dell'asfalto, anche la dura al posteriore diventa una buona opzione per una gara, magari per Valentino Rossi".

MOTO3 - Pole position della classe Moto3 per Niccolò Antonelli.

Marc Marquez si dimostra subito aggressivo nel warm-up del GP di Austin e ferma subito il cronometro a 2'05 " 560, abbassando di circa un secondo il suo riferimento nel finale, ma anche le Ducati sono subito arrembanti con Jack Miller e Andrea Dovizioso.

"Le qualifiche sono state piuttosto complicate - ammette Dovizioso -". Chiude la prima fila Cal Crutchlow (Honda) a 360 millesimi.

Giornata da dimenticare per le Ducati ufficiali: Petrucci ha portato la sua Desmosedici al Q2, ma non è riuscito ad andare oltre l'8° tempo (+ 0 " 909), che gli è valso la terza fila al fianco della Suzuki di Rins e della Yamaha Petronas di Quartararo. La gara per le Rosse di Borgo Panigale si preannuncia tutta in salita. Tra i due italiani si inserisce Jorge Lorenzo, 11° con l'altra Honda HRC. Decimo Franco Morbidelli, dodicesimo Francesco Bagnaia. Continuano a faticare le Aprilia: Aleix Espargaro e Andrea Iannone scatteranno in sesta fila, dopo aver chiuso rispettivamente con il 16° e 17° tempo.